The Slayers Again Site - UNREGISTERED VERSION

Vai ai contenuti

Menu principale:

CAPITOLO 3 – LA LOTTA DEL DRAGO

Traduzioni > Drama > EXTRA # 1

SLAYERS EXTRA 1 - LA MONTAGNA DEL DRAGO BIANCO
Tradotto da Moltres

CAPITOLO 3 – La lotta del drago


Narrazione di Lina: Ci siamo diretti sulla montagna ricoperta di neve per sconfiggere il Drago Bianco. Ma, abbiamo trovato la persona sbagliata, no, il Drago sbagliato! E’ stato il Drago Blu che ha fatto del male agli abitanti del villaggio! Dì le tue preghiere Drago Blu!

Scena 1 – Lina e compagni volano nel cielo.


Lina:
Andiamo!
Tutti:
Si!!!
(Riol sbatte le ali)
Lina, Amelia e Zelgadis:
Raywing!
(Si innalzano nel cielo)
Capo Villaggio:
Spero che vi prendiate cura di lui come si deve!
Abitante A:
Andate e vincete!
Abitante B:
Non abbiate pietà! Distruggete quel dannato Drago Blu!


Scena 2 – Nel cielo

(Riol sbatte le ali, mentre fischietta)
Lina:
Gli abitanti sono stati degli ipocriti. Hanno cambiato atteggiamento quando hanno capito che Riol dicesse la verità.
Riol:
Hai fatto la stessa cosa tu…
Lina:
Che cosa hai detto? Ti ho creduto fin da principio!
Gourry:
Non si direbbe!
Lina:
Ehi, Gourry! Siediti e pensa a questo problema, meglio, uh?
(Lina atterra sulla schiena di Riol)
Riol:
Ehi! Non mi montare come se fossi un cavallo! Sto già portando in groppa un’altra persona!
Lina:
Non lamentarti! E’ così confortevole!
Riol:
Dannata!
Zelgadis:
Smettetela di giocare! Volate più veloci o non riusciremo mai a raggiungere il Drago Blu!
Lina:
Oh, stavo per dimenticarmi della missione! Ok, Riol! Galoppa!
Riol:
A proposito di velocità, i Draghi Bianchi sono i più veloci nelle corse, perciò puoi contare su di me! Ma, portare in groppa due persone così pesanti…
Lina:
Non ti preoccupare, non ti preoccupare! La priorità è catturare il Drago Blu!
Riol:
Non ho alternative! Ci proverò!
(Accelerano)
Amelia:
Riol! Lo cattureremo presto!
Zelgadis:
Resisti, Riol!
Riol:
Resistere… ma, potreste lasciare andare la mia coda?
Amelia:
Ma se non mi aggrappo alla tua coda, non riuscirei mai a raggiungerti!
Zelgadis:
Lo stesso vale per me.
Lina:
Dannazione come sei pignolo!
Gourry:
Parli bene tu, che stai comodamente seduta sulla sua schiena!
Riol:
Comunque, dopo aver raggiunto il Drago Blu, come farete a sconfiggerlo?
Lina:
Che hai detto? Sarai TU a batterlo!
(Suono di un’improvvisa frenata)
Tutti:
(gridando) Oh!!!
Lina:
Ehi, non ti azzardare più a fare certe manovre azzardate! Fermarsi all’improvviso in aria!
Zelgadis:
Ma perché si è sentito il rumore di una frenata? Che cosa ha sfregato contro cosa?
Riol:
E’ un segreto!
Lina:
Non parlare come un certo Priest!
Riol:
A parte ciò; prima hai detto che sarei stato io a battere il Drago Blu?
Lina:
Si, hai un buon udito!
Riol:
Aspetta un momento! Perché dovrei battermi contro quel tizio?
Lina:
Che cosa?! Prima di tutto sei tu quello ingiustamente accusato dagli abitanti del villaggio! Perciò perché non dovresti essere tu a combattere?
Riol:
Hai ragione, ma per me è impossibile! Sono più bravo a far lavorare il cervello! Non sono un degno rivale per il Drago Blu, specializzato nell’uso della forza!
Lina:…Allora rassegnati al tuo destino!
Riol:
Non sono così irresponsabile! So di non poter vincere!
Lina:
Non preoccuparti. Come dice il proverbio: ‘Chi non risica non rosica’.
Amelia:
Sì! E c’è un altro modo di dire: ‘Non hai niente da perdere’ !
Zelgadis:
‘Rendi degno il tuo ultimo giorno di vita’!
Gourry:
Bhè… uh….
Lina:
Gourry, non c’è bisogno che pensi! Prima di tutto, non dovresti partire prevenuto! Potrai sconfiggere chiunque se hai dalla tua parte l’amore e l’amicizia, l’impegno e l’audacia, la fortuna e l’abilità, la forza e la velocità, l’ingegno e la magia, i soldi e l’autorità!
Riol:
Un uomo con tutte quelle qualità è sicuramente invincibile. Ma io dalla mia parte ho solo l’intelletto e la bellezza!
Zelgadis:
Chi avrebbe l’intelligenza e la bellezza?
Lina:
Un Drago Icchomae-no [Maturo] non dovrebbe essere così timido!
Gourry:
Ricordo che Tatsumi Fujinami ha cantato una canzone con quel titolo, uh?!
Lina:
E’ ‘Macho Drago’ non ‘Drago Icchomae-no [Maturo]’. Perché ti ricordi solo delle cose inutili?
Amelia:
Di che state parlando?
Lina:
Comunque, io odio solo tre cose al mondo!
Riol:
Che cosa….?
Lina:
Stai zitto e ascoltami! Prima di tutto, l’umidità delle notti estive. Secondo, le persone che cercano di fregare gli altri con un aria di perfetta innocenza…Oh, ricordo di odiare anche l’odore degli zombie in decomposizione, e non posso dimenticare le persone prepotenti nei confronti dei più deboli. I ragazzi che si prendono gioco delle ragazze dovrebbero morire diecimila volte, ma odio anche le ragazze che sfruttano la loro femminilità per essere alle dipendenze di altri…E odio le persone che mollano prima di provarci, proprio come stai facendo tu adesso!
Gourry:
Credo…che tu abbia annoverato almeno sette cose!
Lina:
Zitto! Odio anche le persone pignole sulle sciocchezze!
Amelia:
Sono otto…
Lina:
Comunque, vediamo quello che posso fare. Venderò le tue ossa a quelli che fabbricano le statue di Buddha. Oh, ma cerca di non ricevere delle ferite profonde, o il prezzo del tuo corpo calerà.
Riol:
Credo che intraprenderò un viaggio di riflessione per riconsiderare il mio stile di vita…
Zelgadis:
Non c’è più tempo! Il Drago Blu ci ha trovati!

Scena 3 – Sulla cima della montagna ricoperta di neve

Drago Blu:
Merda, che diavolo volete? Non fatemi arrabbiare! Non sapete parlare?
Amelia:
E’ un drago veramente volgare, uh?
Zelgadis:
Paragonandolo ad un umano, si direbbe un bullo…
Lina:
Ehi, Riol! Non farti spaventare! Digli qualcosa!
Riol:
Ma come sospettavo…
Lina:
Che hai detto?! Dovresti insultarlo, prima di batterti! E’ facile! Non hai detto che la testa del Drago Blu è piena di spazzatura?
Drago Blu:
Eh?!
Lina:
Oh! Capisci il linguaggio umano?
Drago Blu:
Dannata! Hai detto…che ho la spazzatura in testa? Davvero interessante!
Riol:
Io non ho detto niente del genere!
Drago Blu:
Zitto! Non mi importa che l’abbia detto tu o quegli sporchi umani che ti accompagnano!
Lina:
…Sporca umana? Con chi ce l’hai?
Drago Blu:
Con te, ovvio!
Lina:
Riol! Ti darò una mano.
Drago Blu:
Smettila di parlare! Se vuoi il mio cadavere, vieni…
(Tema del Dragon Slave)
Lina:
Più oscuro del crepuscolo. Più rosso del sangue che scorre… Dragon Slave!
(Esplosione)
Gourry:
Oh, è cambiata la forma della montagna…
Zelgadis:
Che sconsideratezza!
Amelia:
Tipico di Lina, o no?
Zelgadis:
Non parlavo di Lina, ma del Drago Blu. E’ da stupidi intraprendere una lotta con Lina.
Gourry:
Capisco…
Lina:
Lo sai che ti ho mancato intenzionalmente, vero? Vediamo se hai il coraggio di ripetere quello che hai detto?
Drago Blu:
Oh no… bhè… eh, il mio commento di prima era alquanto sbagliato. Mi scuso e mi correggo.
Lina:
Ok! Riol! Ti ho dato un po’ di supporto morale. Il resto lo lascio a te.
Drago Blu:
Che cosa? E tu?
Lina:
E’ Riol che si batterà con te!
Drago Blu:
Se è così non ho nulla di cui aver paura! Pensavo di morire, prima!
Riol:
Ok! Sono in grado di sconfiggere uno o due Draghi Blu da solo, se mi impegno!
Lina:
Questo è lo spirito giusto, Riol!
Riol:
Combatterò!
Drago Blu:
Fatti sotto!
(Tema di scontro)
Narrazione di Lina: Lo scontro tra il Drago Bianco e il Drago Blu è cominciato! Chi vincerà? Riol o il Drago Blu? La storia continua nel prossimo episodio.
Se non lo ascoltate, andrò su tutte le furie.




Torna ai contenuti | Torna al menu