The Slayers Again Site - UNREGISTERED VERSION

Vai ai contenuti

Menu principale:

Epilogo di Premium

Traduzioni > Drama > Slayers Premium

SLAYERS PREMIUM - IL DRAMA
tradotto da Aivlis, revisionato da Megurina

Epilogo di Slayers

Din-don [*suono del campanello*]
(Gourry) “Qui ci sono le ultime istruzioni. Esaminiamo questa nota un’altra volta.”
(Zelgadiss) “Sta per iniziare adesso l’ ‘Epilogo di Premium’. Come dice il nome, va ascoltato dopo aver visto il film di ‘Slayers premium’.”
(Ameria) “E quelle persone che dicono ‘Eh!? Io non ho ancora visto il film. Per cominciare, io non ho il lettore DVD!...’”
(Lina) “Oh beh, fissare il DVD stesso. Guarda, brilla, bellissimo. Inoltre riflette la tua faccia, così lucente e brillante, lucente e brillante, lucente e brillante, lucente e brillante! Eh eh… Eh eh eh eh eh…”
(Ameria) “Lina-san, è abbastanza…”
(Lina) “Sì. E qui finisce la nota.”

Slayers Premium CD Dorama “Epilogo di Slayers”

(Xelloss) “Uh?”
(Lina) “Ah, siamo riusciti a mangiare un po’ di polipo e a finire il film. Akasshi non è tanto male, uh?”
(Gourry) “Sì.”
(Zelgadiss) “Come osi dire che non è male dopo quel casino? Dopo tutto, di chi è la colpa?”
(Lina) “Eh eh eh eh. Su, non dire questo. Tutto è bene quel che finisce bene, giusto?”
(Zelgadiss) “Potrebbe essere bene per te, ma noi abbiamo avuto tempi duri. Noi abbiamo imparato la lingua dei polipi, e fatto cadere in un abisso di ansia e disperazione.”
(Gourry) “Io non ricordo sia successo tutto questo.”
(Lina) “Eri lì anche tu.”
(Zelgadiss) “Inoltre, la mia apparizione è stata ridotta a 2 minuti, 13 secondi e 6 frames.”
(Gourry) “Ah, tu porti rancore.”
(Lina) “Non dimenticare questo. C’è la versione restaurata in versione DVD.”
(Zelgadiss) “E abbiamo anche perso di vista Ameria.”
(Gourry) “Parliamo di questo, io non l’ho più vista da allora.”
(Lina) “Lei sta bene. Ha ereditato il corpo forte del padre, questa ragazza non sentirà dolore se viene picchiata un po’.”
(Zelgadiss) “Beh, in questo hai ragione.”
(Xelloss) “mi sento meglio.”
(Lina) “Questa voce!”
(Zelgadiss) “Xelloss?”
(Xelloss) “Sì. Non ci vediamo da molto tempo, ragazzi.”
(Gourry) “Ciao, Xelloss, non ci vediamo da molto.”
(Xelloss) “Gourry-san, ti ricordi di me quando dimentichi le altre persone?”
(Gourry) “Beh,  se io sono smemorato come al solito, la conversazione non fa progressi, così io pretendo di ricordare.”
(Xelloss) “… Ho capito.”
(Lina) “Sì, sì, vabbè. Xelloss, a parte che non ci vediamo da molto tempo, cosa volevi dire con ‘mi sento meglio’?”
(Xelloss) “Parlavo di Ameria-san, certamente. L’ho portata qui salva.”
(Zelgadiss) “Cosa?”
(Ameria) “Uh… Ugh…” [*si sveglia*]
(Lina) “Ameria!”
(Zelgadiss) “Stai bene?”
(Xelloss) “Sì, sta bene, ma…”
(Lina) “Ma cosa?”
(Ameria) “L’America fa!”
*cadono a terra*
(Lina) “Oh.”
(Ameria) “Lina clown, Zelgadiss clown, Gourry clown!”
(Lina) “Dio mio.”
(Gourry) “Ah, lei parla ancora nel linguaggio dei polipi.”
(Ameria) “Piede, piede, piede.” [*sob*]
(Zelgadiss) “Calmati, non piangere. Va tutto bene, chiederemo a Ruma la cura immediatamente.”
(Ameria) Zelgadiss clown!!”
(polipo Saggio) “Eroe Nor!”
(Ruma) “Siete nei guai!”
(Lina) “Cosa? Ruma? Polipo Saggio!”
(Ruma) “Siete nei guai.”
(Gourry) “Che c’è che non va sulla Terra?”
(Zelgadiss) “C’è qualcosa che non va ancora?”
(polipo Saggio) “L…la razza dei polipi ha…”
(Ruma) “La razza dei polipi ha una nuova regina.”
(Lina, Gourry, Zelgadiss) “Una regina polipo?”
(Ameria) “Polipo cimeli?”
(Ruma) “Oh? Ameria-san, parli ancora nella lingua dei polipi?
(Zelgadiss) “Oh, giusto, perfettamente in tempo. Per favore cura la lingua di Ameria.”
(Ruma) “Ah, questo è, uh…”
(Gourry) “Cosa? Ci sono problemi?”
(Ruma) “A dire la verità, il mio maestro ha cambiato la sua politica e da ora per pagare la tariffa della cura, dovete comprare questo set di talismani e questa pratica teiera-polipo.”
(Xelloss) “oh mio dio...”
(Ameria) “Boobless. Seno piatto..”
(Ruma) “Penso sia sbagliato, ma poiché mi permette di vivere dunque…”
(polipo Saggio) “Beh, la lingua dei polipi non è male.”
(Lina) “Ehi, tu parli il linguaggio degli umani.”
(Ruma) “Sì. Era comodo per il maestro, come venditore di tipo teiere-polipo.”
(Lina) “Questo maestro è una persona avara.”
(Ruma) “Piuttosto per favore dì che ha una debolezza per il denaro.”
(Zelgadiss) “Non c’è una grande differenza.”
(Lina) “Beh, ok. Questo è molto interessante, non dimenticare il problema di Ameria.”
(Ameria) “Lina clown! Così il cane sotto il fiume.”
(Lina) “Ah ah ah ah. Tranquilla, tranquilla.”
(Zelgadiss) “Così, cos’è questa storia della regina?”
(Ameria) “Boobless. Seno piatto..”
(polipo Saggio) “Oh, mi ricordo. La recente apparizione della regina dei polipi ha violato l’accordo tra gli umani e la razza dei polipi e ha detto che avrebbe monopolizzato i diritti della vendita di tentacoli di polipo.”
(Ruma) “In aggiunta a ciò, gli umani hanno detto che la recente faccenda del linguaggio dei polipi era un trucco per vendere a caro costo le teiere-polipo… la tensione tra umani e la razza dei polipi è aumentata.”
(Lina) “Primo, non pensi allo sbaglio del tuo maestro?”
(Ruma) “Chi di noi dovrebbe si suppone debba fare qualcosa se la relazione tra umani e razza dei polipi continua a peggiorare…”
(Lina) “Chi… noi?”
(polipo Saggio) “Eh?”
(Ruma) “Beh, il saggio polipo ed io siamo, uh, beh… facciamo coppia fissa. Ah, eventualmente ci sposeremo, ah, e avremo due bambini: il maggiore sarà una ragazza, ah, io non dovrei dire cose del genere…”
(Ameria) “Wow.”
(polipo saggio) “L’hai detto.”
(Lina) “Vuoi avere tanti piccoli polipi?”
(Ameria) “Lepri oink oink teso guardando.”
(Ruma) “Oh. [*diventando timido*] Per favore non parlatene come se fossimo Romeo e Giulietta.”
(polipo Saggio) “Beh, è così romantico…”
(Zelgadiss) “Avresti detto una cosa del genere, Ameria?”
(Ameria) “Banana confusione [*negando*]”
(Ruma) “Questo non importa. Qualcosa di terribile accadrà ad Akasshi a meno che non si faccia qualcosa.”
(Lina) “Capisco la situazione, ma se il nemico è la regina dei polipi, noi non abbiamo nulla a che fare con questo, giusto?”
(polipo Saggio) “Attualmente non è il caso.”
(Ruma) “La regina dei polipi ci ha dato questa… per te.”
(Xelloss) “Una lettera?”
(Lina) “Per me?”
(Zelgadiss) “Lina, conosci questa persona?”
(Lina) “No.”
(Ameria) “Telefono cave.”
(Ruma) “Ad ogni modo, leggi cosa dice.”
(Lina) “Hmm, fammi pensare.”
(Lettera (Naga)) “Portatemi Lina Inverse altrimenti non passerò i diritti per vendere i tentacoli di polipo.”
(Zelgadiss) “Sembra una stupida lettera.”
(Lina) “Ho… ho improvvisamente i brividi…”
(Gourry) “Sembra che lei voglia parlare con te, ci andrai?”
(Lina) “Ho… ho improvvisamente le vertigini…)
(Xelloss) “Lina-san?”
(Lina) “Ah, improvvisamente sento l’acqua nelle ginocchia…”
(Zelgadiss) “Niente di tutto ciò può succedere così improvvisamente.”
(Lina) “No, no, non ci vado. Non conosco questa persona.”
(Xelloss) “Sta avendo una regressione alla sua infanzia.”
(Zelgadiss) “Sembra che odi davvero l’idea di andarci.”
(Ruma) “Puoi fare qualcosa, per favore?”
(polipo Saggio) “Cosa pensi accadrà agli umani e alla razza dei polipi se non si fa nulla?”
(Zelgadiss) “Come pensi di aiutarli? Lina?”
(Ameria) “Fraintendere torte di palloni. Evento Sudako Sanshiro gomma da masticare, vola, Ameria menta non cristallo!”
(Gourry) “Calmati… che ha detto?”
(Ruma) “Ostacolando l’amicizia tra polipi e umani, anche se Sudako Sanshiro vi dovesse perdonare, io, Ameria, non posso.” [NB: ‘sudako’ vuol dire filetto e polipo d’aceto; Sugata Sanshiro era l’eroe di un vecchio romanzo sul Judo.]
(Zelgadiss) “Chi è Sudako Sanshiro?”
(Ruma) “Peer favore, Lina-san.”
(Lina) “No, ho detto che non voglio. Mai!”
(Xelloss) “Su, su, non dire questo. Sembra interessante.”
(Gourry) “Sì, Lina. Inoltre, se ci occuperemo della faccenda, ci sarà concesso di mangiare sette tentacoli del polipo Saggio.”
(polipo Saggio) “Eh? Beh,  questo mi lascerebbe con un solo tentacolo…”
*sibilo*
(Lina) “Attento, Gourry!”
(Gourry) “Whoa!”
*bump*
(Lina) “Uff. C’è mancato poco. La lettera era collegata ad una freccia ed è arrivata volando proprio qui. Attenti!”
(Zelgadiss) “Non era pericolosa per tutti, così non avevi bisogno di metterlo K.O.”
(Ruma) “Ma chi sulla Terra potrebbe mandare una lettera collegata ad una freccia…?”
(Lina) “No… In nessun modo…”
(Xelloss) “Fammi vedere, leggiamola.”
(Lettera (Naga)) “Dovete ancora portarmi Lina Inverse? Se non vi sbrigate annuncerò a tutto il mondo questo e quello.”
(Zelgadiss) “Cos’è questo?”
(Ruma) “Vorrei sapere cosa vuol dire lei con ‘questo e quello’.”
(Ameria) “Pane assonnato?”
*sibilo*
(Xelloss) “Ah, era un’altra lettera legata ad una freccia.”
(Lettera (Naga) “Con ‘ questo e quello’ intendo, per esempio, la storia in cui Lina-chan raccolse, raccolse e poi vinse al lotto; o la storia in cui Lina-chan si beccò la calvizie a zone solo per farsi una permanente alla moda…”
(Lina) “Nooo! Ferma la lettura! *accartoccia la lettera* Maledetta! *la calpesta*”
(Gourry) “Cos’era quest…”
(Zelgadiss) “Se si è messa così in agitazione per questo prendere e vincere alla lotteria…”
(Rume) “Può essere che abbia preso la diarrea mangiando cibo che ha preso da terra…?”
(Gourry) “Ah, potrebbe, potrebbe. Ho visto anche questo.”
(Ameria) “calvizie a zone paradiso dei topi?”
(Zelgadiss) “Potrebbe essersi fatta crescere i capelli lunghi per coprirla…”
(Xelloss) “Prima, a causa della permanente?”
(polipo Saggio) “Sembrerebbe non l’abbia soddisfatta.”
(Lina) Ehi! Non bisbigliate!”
*sibilo… si conficca*
(Gourry) “Oh, un’altra.”
(Lettera (Naga)) “E, e, c’è anche la storia del bambino che pianse una notte a causa di un un sorriso di Lina-chan, e la storia in cui Lina-chan venne messa alla porta di un’agenzia di matrimonio, ricordi?”
(Xelloss) Ha fatto tutte quelle cose?
(Gourry) “È naturale per un bambino piangere per questo.”
(Zelgadiss) “È anche naturale per lei essere messa alla porta.”
(Lina) “Ehi! Ragazzi!”
*sibilo… si conficca*
(Ameria) “Merito!”
(Lettera (Naga)) “Oh, e poi, la divertentissima storia in cui Lina-chan fu ingannata da una volpe e s’inzuppò fino alle sue spalle?”
(Zelgadiss) “Ingannata da una volpe…”
(Gourry) “impossibile…”
(Xelloss) “Così fino alle spalle vuol dire…”
(Gourry) “Una pozza di letame…”
(Lina) “non è vero, non datele retta!”
(Lettera (Naga)) “E ora la parte migliore! La storia in cui il silicone di Lina-chan scivolò via dal suo posto e lei andò fuori di testa.”
(Xelloss) “Silicone…”
(tutti) “Ah! Ho capito!”
(Lina) “Non dite che ne siete tutti convinti! Aww aww! [*piange*]”
(Gourry) “Oh… sta piangendo, sta piangendo.”
(Xelloss) “Sì, sta piangendo.”
(Lina) “Dannati! Se mi fate arrabbiare, non mi date altra scelta. Lo farò. Vi farò stare zitti per sempre prima che voi diciate altro.”
(Gourry) “Se ti arrabbi’, così vuol dire che tutto in realtà è vero.”
(Lina) “Volete stare zitti eh!?”
(tutti) “N…No…”
(Lina) “Ehi, non sto correndo né bastonando nessuno! Io non so se tu sei la regina dei polipi o il polipo della fusione nucleare fredda, ma posso batterti!”
(polipo Saggio) “Mi dicono che bisogna chiamarla da questa riva…”
(Gourry) “Ehi, Lina, conosci la regina dei polipi, vero?”
(Lina) “Beh… Alquanto. Non voglio incontrarla se possibile…  Ma se dice queste cose, non mi lascia scelta. Ora. Vieni fuori! Donna polipo!”
(polipo Saggio) “Regina dei polipi! Regina dei polipi! Alcuni riot point, cadono da una nuvola!”
*onda* *ruggito*
(Zelgadiss) “Questo è un’enorme golem a forma di polipo?”
(Lina) “Così sei finalmente uscita allo scoperto, donna polipo!”
(Regina dei polipi) “OHOHOHOHOHOHOHOHOHOHO! Sei venuta senza perdere il tuo coraggio, Lina Inverse! Oh, e non chiamarmi ‘donna polipo’! io sono più come Shocker [NB: un gruppo di cattivi apparso in Kamen Rider (Masked Rider)], un umano trasformato!”
(Lina) “Stai zitta! Non sono spaventata, tu  mi hai forzato a venire qui! E voglio dirti solo una cosa.”
(Regina dei polipi) “Ah? Cosa?”
(Lina) “Questa lettera. Non sono stata io ad essere ingannata da una volpe e ad essermi inzuppata fino alle spalle, ma tu! E ciò che mangiasti con gusto pensando fosse un botamochi [NB: una palla di riso Giapponese ricoperto di marmellata di fagioli] era, infatti, sterco di cavallo…”
(Regina dei polipi) “AA..Non dirlo!”
(Zelgadiss) “Ehi, ehi,”
(Gourry) “Così pare che tutte le altre cose le abbia commesse Lina.”
(Xelloss) “È una faida su questioni insignificanti.”
(Regina dei polipi) “C…Comunque, l’altro giorno mi hai usato come scudo!”
(Lina) “Eh? Che vuoi dire?”
(Regina dei polipi) “Non giocare a l’innocente con me!”
(Zelgadiss) “Ho sentito che durante la battaglia dell’altro giorno c’era una persona che stava fra i piedi dell’ultimo attacco dei Mazoku.”
(Ruma) “Ah, l’ho visto anch’io!”
(Regina dei polipi) “Improvvisamente sono stata colpita da dietro,urtata e urtata, da una cosa non solida nera, che mi ha fatto sentire confusa, e poi…!”
(Lina) “Hmm… Non è che sei stata presa dall’ansia e dalla disperazione, eh?”
(Regina dei polipi) “Beh… Sono stata depressa… Solo per un secondo.”
(Lina) “Solo questo!”
(Ameria) “Eh? Mio dosaggio automatico.”
(Zelgadiss) “Cosa c’è Ameria?”
(Ruma) “La sua voce suona familiare, ha detto.”
(Regina dei polipi) “Provo questa sensazione per la prima volta nella mia vita, ma ora che sono ritornata non ti lascerò fare ciò che vuoi. Dì le tue preghiere!”
(Lina) “Interessante. Ti batterò prima che tu batta me!”
(Gourry) “Qual è la cattiva…”
(Xelloss) Beh, una è peggio dell’altra.”
(Regina dei polipi) “OHOHOHOHOHOHOHO! Pensi che sia facile? Io ho superato il tuo Dragon Slave. Questo golem a forma di polipo è stato particolarmente rafforzato esclusivamente per essere anti-Dragon Slave.”
(Lina) “Cosa!?”
(Regina dei polipi) “Guarda, sono all’interno di questo golem. Per favore avanza e cerca di lanciare un Dragon Slave alla massima potenza o qualsiasi cosa.”
(Lina) “‘Un Dragon Slave o qualsiasi cosa,’ hai detto? Bene, se insisti…
Più oscuro delle tenebre
Più nero della notte più profonda
Sul mare del caos come oro splendi Re delle tenebre

(Xelloss) “Li… Lina-san, quest’incantesimo…!”
(Lina) “Io qui ti invoco,
Io qui ti desidero io qui me stessa ti prometto.
che gli stolti che oseranno opporsi a noi siano distrutti…”

(Gourry) “Oh no. Tutti, rifugiatevi!”
(Ruma) “Co…Cosa diavolo succede!?”
(Gourry) “Dai, sbrigatevi. Comunque, fuori di qui!”
(Ameria) “Galline, qui io torta!”
(Lina) “Dal terribile potere in tuo e mio possesso!”
(Regina dei polipi) “Eh!? Cos’è quest’incantesimo!?”
(Lina) “Giga Slave!”
(Regina dei polipi) “Non mi dimenticherò di questo! HOHOHOHOHO! OHOHOHOHOHOHOHOHO... OHOHOHOHOHOHOHO…”
(Lina) “Ahh, questo è stato rinfrescante.”
(Ruma) “Lina-san, i tuoi capelli sono tutti bianchi…”
(Gourry) “Oh no, di nuovo.”
(Xelloss) “Io non ho niente a che fare con questo.”
(Zelgadiss) “Nemmeno io.”
(Ameria) “Galline? Lui imitatore?”
(Ruma) “Tutti voi! Grazie mille! È grandioso, giusto polipo saggio-chan?”
(polipo Saggio) “Grazie mille! Il mare di Akasshi è finalmente in pace…”
(Ruma) “Canteremo per voi una nuovissima canzone per ricompensarvi, ‘L’Evidenza dell’Amore’!”
(Lina) “No, per favore.”
(Ruma) “Il tuo cuore si nutre del mio appiccicoso amore.”
(polipo Saggio) “Sì, io non ti mollerò mai. Io non ho spina dorsale, ma ho amore.”
(Ruma) “Otto sono…”
(polipo Saggio) “I Miei tentacoli…”
(polipo Saggio & Ruma) “Possono essere mangiati in caso di necessità.”
(polipo Saggio) “Voglio colorarti col mio inchiostro.”
(Ruma) “Fu fu fu, sciocco.”
(Ruma) “la tua gentilezza s’intreccia con me. Non è giusto che tu abbia altrettanti tentacoli.”
(polipo Saggio) “Il mio cuore è affascinato solo intrecciandosi a te.”
(Ruma) “Noi abbiamo…”
(polipo Saggio) “Una relazione bollente.”
(polipo Saggio & Ruma) “Noi bolliamo se è troppo calda.”
("Evidence of Love" Lyrics: Jun'ichi Sato.
Musica: Hiroshi Imaizumi.
Eseguito da Yuri Shiratori and Takahiro Sakurai.)


(polipo Saggio) “Ah… È meravigliosa, meravigliosa, Ruma. La canzone giusta per la pacifica città di Akasshi.”
(Ruma) “Mi fa piacere.
(Lina) “Beh, la pace è sicura, ma…”
(Ruma) “Cosa?”
(polipo Saggio) “Cosa vuoi dire?”
(Lina) “Ah ah ah ah ah ah. Niente davvero, ma… Quando questo incantesimo viene usato tutto ciò che vive nelle vicinanze… Non rivive più.”
(polipo Saggio) “Eeeeh!? Cos’è successo alla residenza della razza dei polipi?”
(Ruma) “E i pescatori di Akasshi?”
(Lina) “ Ah… Ho creato di nuovo un mare dove niente può vivere… Suppongo sia la storia di Lina-chan e il mare disabitato.”
(Ruma) “Che cosa faremo adesso!”
(polipo Saggio) “A…Ah.. E il polipo Saggio disse, ‘'Akasshi non ha cielo’…”
(Lina) “Sicuramente ti deprimerai seguendo una via letteraria. Non ti chiamano polipo Saggio per nulla.”
(Ruma e polipo Saggio) “S… Smettila di perdere tempo!”
(Lina) “Eh eh”

(Regina dei polipi) “Qu… Questa è… la Fine …?”

(tutti) “Sì! Fine!”


(c) di Aivlis

Torna ai contenuti | Torna al menu