The Slayers Again Site - UNREGISTERED VERSION

Vai ai contenuti

Menu principale:

La Geografia

Approfondimenti

La geografia
a cura di Ilune


Il mondo di Slayers ha una configurazione delle terre emerse un po' particolare, che fa pensare che in realtà non siano altro che il rimasuglio di un enorme continente semi-disintregrato dall'ultimo scontro tra Cephied e Shabranigdo.
Durante la sigla di Slayers TRY, si possono notare alcuni fotogrammi con l'immagine globale del mondo. Eccoli qui, cliccateci sopra per vederle ingrandite:




guardate che bel buco al centro... non sembra il risultato di una enorme esplosione?

Le avventure di Lina&co si svolgono per la maggior parte nella Penisola dei Demoni, così chiamata perché infestata dai demoni, in quanto i quattro Dark Lords Fibrizzo, Zelas, Dynast e Dolphin hanno creato attorno a questo sfigatissimo lembo di terra una barriera, per imprigionare il re dei draghi di mare, Laguladia, e schiantarlo con comodo.



   

Ecco qui tre belle panoramiche della Penisola dei Demoni, e una cartina stile anticato fatta da Moltres!

La barriera è rimasta, la gente è rimasta imprigionata dentro, e ha dovuto sviluppare la magia per difendersi da demoni, troll, uomini pesce e mostri vari che infestavano la zona, mentre nel resto del mondo, i demoni erano quasi inesistenti e la magia, di conseguenza, non si è sviluppata.

La Penisola dei demoni è lassù, in alto, quel triangolo di terra leggermente a destra della ipotetica linea verticale che taglia a metà quel bell'oceano interno circolare.
Ok, eccola qui, alcune cartine politiche della regione.



1 - Atlas (o Atras)                                            2 - Sailarg (o Sairaag)
3 - Saillune, capitale dell'omonimo regno    4 - Mane
5 - Vezendy                                                        6 - Gyria
7 - Dragon's Peak                                              8 - Bezel
9 - Solaria                                                          10 - Telmoord
11 - Krimzon                                             12 - Zephilia, capitale dell'omonimo regno
13 - Catena montuosa dei Kataart


La Penisola dei Demoni è grande pressappoco come l'Europa, e come potete notare, la linea politica prevalente è quella dei grandi regni, degli imperi, dei piccoli stati che si alleano tra di loro, e di zone troppo selvagge per essere appetibili che vengono lasciate a loro stesse, come la catena dei Kataart o il Deserto della Distruzione (come se la barriera di per sé non fosse stata sufficiente, da sola a tenere isolata questa zona dal resto del mondo, ci si mette anche questo deserto mortale!).
Tra le zone prive di padrone, ci sono anche montagne e foreste selvagge tra un regno e l'altro, il che rende in effetti il tracciamento di confini qualcosa di piuttosto aleatorio, soggetto a cambiamenti in base a quanta terra si riesce a strappare alla natura selvaggia, o quanta invece la natura reclama (o i demoni, ma quello è un'altro paio di maniche)

Tra i posti interessanti segnalati nella cartina ricordiamo:
Atlas: Lina sta andando in questa città quando incontra Gourry, saccheggia il bottino dei banditi, trova la statuetta che cela la Pietra Filosofale e s'invischia nel casino di Rezo che la vuole e finisce col risvegliare Shabranigdo sigillato nei suoi occhi
Sailarg: città di origine di Silphiel, è famosa per un immenso albero, l'Ulagoon, che cresce e prospera nutrendosi di energie maligne, purificandole. L'albero, piantato 120 anni fa da un antenato di Gourry su Zannafer sconfitto, è stato disintegrato, come tutta la città e gli abitanti, da Copy Rezo.
Saillune: città di origine di Amelia e di Naga, capitale dell'omonimo regno, detta "la capitale della magia bianca"; è difesa da una triplice cerchia di mura formanti stelle a sei punte, simbolo di magia bianca, che tengono lontani i demoni (per lo meno quelli di livello minore) dalla città. Peccato che su Kanzel e Mazenda, due demoni di livello medio-alto, non facciano molto effetto. L'isola volante creata da Kanzel tirando via un pezzo della città, e sopratutto il suo schiantarsi al suolo, ne hanno danneggiato una parte. Povero Philionel...
Vezendy: qui dovrebbe essere ambientato uno dei romanzi
Dragon's Peak: luogo in cui vivono in armonia draghi dorati e altri draghi che paiono draghi neri. Milgazia, drago dorato che a quanto pare ha visto la Kouma Sensou ed è sopravvissuto, qui custodisce la piega dimensionale in cui esiste la vera Clear Bible, la sapienza di tutto il mondo, la memoria di Laguladia, l'Acqua Lord. Questo posto ha subito "leggeri danni" dal combattimento tra Lina e i suoi amici contro Garv Chaos Dragon. Poveri draghi, devono essersela fatta sotto...
Zephilia: capitale dell'omonimo regno, detta anche la Capitale della Magia Nera, è il paese di origine di Lina. Suo sorella Luna, il Cephied Knight, vi vive tutt'ora e vi lavora come cameriera part time.
Catena Montuosa dei Kataart: zona che vi sconsiglierei di visitare: oltre a aspre montagne pericolose, tanto che il regno di Dils non ha osato annetterle, in una di quelle vallate o di quei picchi c'è ancora un settimo di Shabranigdu, nel corpo di Lei Magnus, congelato come un ghiacciolo. L'ultimo che ha provato ad andare a distruggerlo, Dirus II, re di Dils, assieme a un'armata assai potente di soldati, ha fatto una brutta fine: i soldati, più fortunati, morti, mentre Dirus è stato maledetto con una maledizione terribile, che l'ha trasformato in una palla di carne immortale, che si divora e si rigenera, soffrendo, per l'eternità.

Tra gli altri posti pericolosi della penisola dei demoni, non possiamo non citare la Nothen Base, in zona polo nord, dove il dark lord Dynast Grausherra ha la sua base; a ovest, invece, nel Mare dei Demoni, troviamo la Wolf Pack Island, sede di Greater Beast Zelas. Per trovare la sede di Dolphin Deep Sea, immagino si debba andare a est, ma Kanzaka non da informazioni a riguardo. Pare invece cosa certa che la sede del defunto e non compianto Hellmaster Fibrizzo sia da qualche parte, dentro o fuori la barriera, nel Deserto della Distruzione. Di sicuro, non riceverà spesso la visita di venditori porta a porta. Beh, neanche gli altri dark lords, suppongo...

 
Torna ai contenuti | Torna al menu