The Slayers Again Site - UNREGISTERED VERSION

Vai ai contenuti

Menu principale:

La Magica Bestia Bianca Argentea # 5

I Romanzi > Slayers

Riassunti dei romanzi della serie "Slayers"
traduzione dall'inglese: Atlas


AVVISO: LA SEGUENTE PAGINA CONTIENE SPOILER!!! SE NON VOLETE ROVINARVI LA SORPRESA E ASPETTARE DI LEGGERE I ROMANZI, IN INGLESE O IN ITALIANO, O IN GIAPPONESE SE LO SAPETE, SIETE AVVISATEVI! NON PRENDETEVELA CON NOI SE VI ROVINATE DELLE SORPRESE LEGGENDO QUI!



Slayers - La Magica Bestia Bianca Argentea # 5

Prima pubblicazione: 25 luglio 1992

Titolo americano: Slayers – The Silver Beast
Pubblicato il: Settembre 2005

Sulla strada per Dirs, Lina, Gourry ed Amelia incontrano una bella donna bandito, Mazenda. Questa casta un incantesimo su Lina, rendendola incapace di usare la magia. Mazenda dice che, se Lina riuscisse ad eliminarla, allora la sua magia verrebbe ripristinata, ed aggiunge che lei aspetterà al Villaggio di Mine. Lina ed i suoi compagni di viaggio si recano lì.
Stando ad una voce, a Mine vi sono delle persone che venerano Ruby Eye Shabranigdu, il Re Demone. Quando arrivano ad un incontro della setta nel villaggio, ne hanno la prova. Amelia attacca i cultori, e Lina e Gourry fuggono dal villaggio con Amelia a traino, inseguiti da misteriosi nemici. Gilfa e Vedul attaccano Gourry, il quale capisce che i nemici sono troppo forti per combatterli. Egli dice a Lina e ad Amelia di correre via. Loro lo fanno, ed incontrano altri nemici, incluso Balgmon, il sotto capo della setta di Mine, e la sua guardia, Feltis. Balgmon cattura Amelia. Poi però interviene Xelloss, un chierico misterioso.
Xelloss uccide Feltis con il Blast Bomb -- il più potente degli incantesimi del fuoco della magia sciamanistica. Lina scopre che Xelloss ha usato quattro talismani per incrementare la sua capacità magica in modo da castare quell’incantesimo. Così lo convince a venderle i Demon Blood. Xelloss spiega che Krotz, il capo della setta, ha portato via un oggetto che lui sta cercando. Si tratta di una copia scritta della Clear Bible. Lina e Xelloss decidono di allearsi per il momento. Quella notte, Mazenda appicca fuoco alla locanda in cui si trovano Lina e Xelloss. Apparso Xelloss, Mazenda è cosi terrorizzata che si getta nel fuoco. Xelloss promette a Lina che sconfiggerà Mazenda e che si incontreranno a Mine. Dopodiché si lancia anche lui nel fuoco.
Lina ritorna a Mine, travestita da ragazzo e si perde tra la folla della riunione dei cultori. Dopo la fine della riunione, la ragazza pedina Krotz. Improvvisamente, avviene un’esplosione, e Lina corre verso gli edifici del villaggio. Lì, incontra di nuovo Vedul. Lina usa i Demon Blood per castare un Fire Ball, scoprendo che la sua magia è tornata. Xelloss deve essere riuscito a battere Mazenda. Poi viene fuori Zelgadiss ad aiutare l’amica contro Vedul. Zelgadiss uccide Vedul e Gilfa con l’aiuto di Amelia.
Lina, Amelia e Zelgadiss parlano di ciò che sta succedendo. Zel rivela che nella copia della Clear Bible vi è incluso un modo per creare una chimera. Zel vuole ottenere la copia per trovare un modo per riavere il suo corpo umano. La cosa più importante è che Krotz sta cercando di creare una chimera come è scritto nella copia. La chimera è Zanaffa -- la Bestia Magica di Sairarg. Zanaffa non può essere sconfitto da nessun incantesimo di magia, e solo la Spada di Luce di Gourry può ucciderlo. Mentre parlano di Zanaffa, come promesso, arriva Xelloss.
Krotz ed i suoi uomini scappano via con lo Zanaffa incompleto. Lina ed i suoi alleati li inseguono, ma cadono in un’imboscata. Tra i nemici, c’é un uomo-bestia, Ducris. Questi è una chimera creata da Krotz, ed indossa un’armatura bianco-argentea. Ducris afferma che si tratta di "Zanaffa, l’Armatura Blindata Sigilla Magia". Essa protegge da tutti gli incantesimi della magia nera e della magia sciamanistica. Poi arriva Gourry e sconfigge Ducris con la sua Spada di Luce. Prima di morire, Ducris rivela a Lina dove è andato Krotz. Xelloss si separa dagli altri, puntualizzando che lui è semplicemente una persona con lo stesso obbiettivo degli altri, non uno dei loro compagni.
Xelloss arriva al quartier generale di Krotz prima di Lina e dei suoi amici. Poi prende la copia della Clear Bible e la brucia proprio prima che Zelgadiss possa esaminarla. Xelloss se ne va, e Lina e compagni affrontano la battaglia con lo Zanaffa completato. Sebbene uno Zanaffa sia un’armatura magica, esso è anche un essere vivente che consuma la persona che lo indossa. Quindi consuma Krotz ed acquisisce la sua conoscienza. Zanaffa ordina a Gourry di lasciare a terra la Spada di Luce e di andarsene. Egli sa che solo quella magica spada può ferirlo. Lina usa i Demon Blood per accrescere il suo potere e casta l’incantesimo Ragna Blade. Ella rompe la pelle di Zanaffa con la lama di tenebre, e poi casta un Fire Ball all’interno del corpo della bestia magica, uccidendola.
Lina tenta di confortare Zelgadiss per la perdita della possibilità di ritornare alla sua forma umana, ma lui risponde semplicemente, "Cercherò la Clear Bible originale".



 
Torna ai contenuti | Torna al menu