The Slayers Again Site - UNREGISTERED VERSION

Vai ai contenuti

Menu principale:

La Sfida del Re Drago Demone # 7

I Romanzi > Slayers

Riassunti dei romanzi della serie "Slayers"
traduzione dall'inglese: Atlas


AVVISO: LA SEGUENTE PAGINA CONTIENE SPOILER!!! SE NON VOLETE ROVINARVI LA SORPRESA E ASPETTARE DI LEGGERE I ROMANZI, IN INGLESE O IN ITALIANO, O IN GIAPPONESE SE LO SAPETE, SIETE AVVISATEVI! NON PRENDETEVELA CON NOI SE VI ROVINATE DELLE SORPRESE LEGGENDO QUI!



Slayers – La Sfida del Re Drago Demone # 7

Prima pubblicazione: 25 dicembre 1993

Titolo americano: Slayers – Garv’s Challenge
Pubblicato il: Gennaio 2008

La squadra di Lina arriva alla Città di Garria, la città capitale del Regno di Dirs. La notte precedente, Lina è stata attaccata da Rartark, e Xelloss l’ha respinto ed inseguito. Lina sa che Rartark voleva ucciderla, e che Xelloss sta cercando di proteggerla. Tra i demoni devono esserci due fazioni.
Nella Città di Garria, Lina va in giro a cercare un modo per combattere contro i demoni, e, sulla sua strada, incontra un ragazzino. Questi cerca di rubarle il borsellino, ma lei lo cattura. Lina chiede al ragazzino di parlarle delle voci che girano in città, ed egli le dice che il Generale Rashart ha radunato molti maghi ed ha fatto padroneggiare ai soldati la magia nera. Lina immagina che Re Dirs III stia cercando di vendicare sua padre, che si dice sia stato maledetto dai demoni sulle Montagne del Katart.
Lina e gli altri pianificano di investigare il castello, ma non riecono a trovare un modo per entrarvi. Poco dopo, mentre sta leggendo un libro nella libreria della gilda dei maghi di Garria, arrivano due soldati per portare Lina al castello. Ella è accolta dal Generale Rashart, che le propone di diventare un’istruttrice part time per il suo esercito. Lina vorrebbe tornare indietro e parlarne con i suoi amici, ma Rashart non approva che la ragazza lasci il castello. Egli dice che li chiamerà lui e Lina aspetterà nel palazzo.
Mentre Lina aspetta l’arrivo degli altri, qualcuno chiude la porta della stanza da fuori e casta un’incantesimo offensivo nella camera. La maga si difende contro l’incantesimo e vola in cielo per andarsene via. Un demone con il corpo nero e la faccia bianca la insegue e le scaglia un mucchio di palle di potere magico. Lei le schiva, ma poi le sfere colpiscono indiscriminatamente la città ed il castello. Di lì a poco, Garria è avvolta nelle fiamme.
Lina è attaccata da altri due demoni che appaiono in cielo, che però vengono uccisi da Xelloss. Lina e quest’ultimo atterrano e camminano insieme in cerca dei compagni della ragazza. Poco dopo Lina trova un ragazzo steso in strada. E’ il ragazzo che le aveva rubato il borsellino e le aveva parlato delle voci in città. Xelloss dice, "Il suo cuore non sta battendo", ed i due si allontanano da lui. Sulla loro strada, vengono attaccati da una moltitudine di demoni, ma Xelloss li uccide tutti in un istante. Lina capisce che egli è estremamente potente. Alla fine, appare Rashart e Xelloss rivela che questi è il Generale mentre Rartark è il Sacerdote di Chaos Dragon. Xelloss è potente circa due volte Rashart e quasi uccide il Generale, ma Zel, Gourry ed Amelia si sorprendono di vedere combattere un demone e gridano, distraendo Xelloss e dando a Rashart la possibilità di scappare.

Lina parla ad i suoi alleati di Xelloss e del suo piano per portarla alla Clear Bible originale. Amelia minaccia al demone che, se non vuole rivelare i suoi segreti, lei gli ripeterà "la vita è meravigliosa" per tutta la notte. Xelloss rivela che il piano non proviene dal suo vero padrone Greater Beast, ma da Hell Master, e che non ha ricevuto dettagli da quest’ultimo. Egli spiega che i cinque demoni subordinati di Ruby Eye Shabranigdu hanno creato dei loro Sacerdoti e Generali ma il suo padrone ha creato solo Xelloss. Dalle sue parole (e dalla mancanza di riguardo -- Xelloss non usa "-sama" quando nomina Garv, come fa con gli altri grandi demoni), Lina deduce che Chaos Dragon è diventato un traditore di Shabranigdu.
Lina vuole sapere la verità, così acconsente ad andare al luogo dove si trova la Clear Bible e Xelloss accetta di portarla a Dragon’s Peak. Gourry, Amelia e Zel accettano di andare con Lina.
Sulla via per Dragon’s Peak, vengono attaccati da Rartark e Rashart. I due demoni al servizio di Garv appiccano fuoco ai boschi per lasciare bruciare a morte Lina. Rartark rivela che il motivo per il quale vogliono ucciderla è che hanno sentito dire che Hell Master ha inziato a portare avanti un suo piano, e che Lina Inverse rappresenta qualcosa di importante per esso. Rartark ed il suo padrone non ne conoscono i dettagli, ma ritengono che, se Hell Master ne viene avvantaggiato, loro devono opporvisi, ed uccidere Lina Inverse è il modo più facile per fermare il loro nemico. Xelloss combatte contro Rartark e Rashart, lasciando Lina e compagnia a scappare volando dai boschi in fiamme.
Finalmente, arrivano a Dragon’s Peak. Xelloss arriva due giorni dopo, e dice di non essere riuscito a sconfiggere Rartark e Rashart insieme. Poi egli chiede a Mirgazia, il drago dorato più anziano di Dragon’s Peak, di guidare Lina alla Clear Bible. Mirgazia si mette d’accordo con Xelloss, poiché egli teme il Sacerdote di Greater Beast. Circa un migliaio di anni fa Xelloss ha sterminato personalmente centinaia dei draghi dorati di Dragon’s Peak durante la Guerra dell’Avvento Demoniaco.
Mirgazia conduce solo Lina alla Clear Bible, poiché essa si trova in uno strano subspazio e solo lui conosce la strada per tornare indietro. Raggiunta la bibbia, Lina le chiede di Lord of Nightmare. La ragazza ascolta la risposta, ma prima che possa porre la domanda successiva, Rartark la interrompe. Mirgazia spinge Lina fuori dello strano spazio e Xelloss arriva per aiutarla.
Xelloss e Lina si riuniscono agli altri, ma appaiono Rartark e Rashart. Tutti e tre i demoni iniziano a combattere, e Rartark manda indietro un suo scagnozzo per uccidere Lina. Si tratta di un solo demone, ma ha due corpi a forma di sfera. Amelia colpisce uno di essi con la sua mano, avvolta nell’incantesimo Visfrank, e Zel taglia l’altro con la sua spada potenziata dall’Astral Vine. Le sfere esplodono ed Amelia viene gravemente ferita. Mirgazia la salva con la sua magia di drago. Lina aiuta Xelloss ad uccidere Rartark, e Rashart scappa via.
Xelloss spiega come Chaos Dragon è diventato un nemico di Ruby Eye. Rashart torna indietro, questa volta con il suo comandante, Chaos Dragon Garv. Il potente demone attacca Xelloss e gli infligge gravi danni. Garv e Rashart rivelano che è stato Xelloss che ha distrutto la Città di Garria. Chaos Dragon domanda a Xelloss se è stato informato dal suo padrone riguardo ai piani di Hell Master. Xelloss risponde che lo è stato, ma poi scappa via nel piano astrale.
Garv afferma di voler uccidere Lina per sopravvivere, e le dice di affrontarlo con tutte le sue forze. Gourry dichiara di volerla proteggere e sfodera la sua Spada di Luce, che Garv riconosce, chiamandola "Gornnova". Garv e Gourry combattono con le spade, e Lina recita una versione potenziata dell’incantesimo Ragna Blade, con la sua rinnovata conoscenza del potere di Lord of Nightmare. La maga attacca Garv con il Ragna Blade e gli tronca il braccio destro, ma non riesce ad uccidere Chaos Dragon. Questi spazza via Lina e Gourry con delle onde d’urto magiche, ma dopo lancia un grido di dolore.
(continua)

 
Torna ai contenuti | Torna al menu