The Slayers Again Site - UNREGISTERED VERSION

Vai ai contenuti

Menu principale:

Le Razze

Approfondimenti

Le razze


Come animali e piante comuni, il mondo di Slayers è piuttosto simile al nostro, anche se si possono trovare piante e animali piuttosto aggressivi e pericolosi, magari mutati dal contatto con entità demoniache o da maghi a cui mancava qualche venerdì.
Se invece parliamo di razze animali senzienti, il mondo di Slayers si rivela essere assai più fornito del nostro.




Gli Umani
I più comuni e diffusi sono senza dubbio gli esseri umani. Non c'è bisogno che mi dilunghi troppo su di loro, non trovate?
Alcuni di loro possono usare la magia, e vi sono più o meno portati. Lina, ad esempio, è molto portata. All'interno della barriera demoniaca che racchiude la Penisola dei Demoni, chiunque può usare la magia, la sa usare.
Fuori, invece, l'uso della magia è stato soppresso dai draghi, nei secoli, in quanto un'elevata esposizione alla magia, specie se nera, può indebolire il sigillo posto sui settimi di Shabranigdu e renderne possibile la resurrezione, come ben si è visto con Lei Magnus e Rezo il monaco rosso.

Elfi
Creature pacifiche e schierate dalla parte del bene, si sono quasi estinte durante la Kouma Sensou, almeno nella Penisola dei Demoni. Pare che gli ultimi vivessero a Mipross, quando Raudy Gabriev, nonno di Gourry, era un ragazzino.

Folletti e fate
creature di cui si sa poco, anche essi quasi estinti, vuoi per la secolare lotta con i demoni, vuoi perchè usati come cavie da alcuni maghi. Se fossero ancora vivi, avrebbero i loro buoni motivi per non farsi notare

Draghi
Esistono molti tipi di draghi.
Nella Penisola dei Demoni, sono noti

  • draghi dorati: intelligenti, capaci di padroneggiare la magia, possono assumere un aspetto umano, come Milgazia prima e Philia e ci mostrano in Next e TRY. Nella Penisola dei Demoni vivono al Dragon's Peak, fuori, hanno loro santuari e comunità.

     Sebbene siano nella gerarchia sotto i dragon lords, sono tutt'altro che buoni e puri. Infatti, hanno anche loro le loro brave pulsioni e tentazioni, l'orgoglio, la superbia del ritenersi una razza eletta, ecc      ecc. Quantomeno, quelli d'oltrebarriera, come mostra Slayers TRY.

  • draghi di Dimos: molto forti e intelligenti, non parlano però la lingua umana. Vivono a Dimos, e sui Kataart. Alcuni di essi sono al servizio della famiglia reale, e la principessa, Marlene, può comandarli (se non c'è Lina in giro a terrorizzarli con la sua sola nomea, come ben si vede in Slayers Gorgeous)

  • draghi neri e draghi bianchi: secondo alcune fonti parlano la lingua umana, secondo altri no. Non sono molto forti rispetto ai draghi sopraelencati, ma se s'incavolano possono risultare un serio pericolo per gli umani i. Alcuni draghi neri vivono al Dragon's Peak, al servizio dell'Aqualord

    Questi tipi di draghi, se non provocati, non sono pericolosi.

  • Altri tipi di drago: possono avere una certa intelligenza e malizia, ma sono generalmente considerati cattivi e distruttori. In effetti, molti di essi considerano gli umani dei buoni bocconcini. Ne incontriamo uno nella prima puntata di Slayers, allevato dal capo di una banda di banditi fin da quando era cucciolo, e dragonslayerizzato da Lina


Una nota a parte meritano i Draghi Ancestrali, razza ora estinta (ma GRAZIE, draghi dorati! il rispetto altrui non rientra nel vostro dizionario, eh?) per mano dei loro cugini dorati, per essersi rifiutati di consegnare l'Arco di Luce (e non posso dargli torto, considerando i draghi dorati del Santuario del Re dei Draghi di Fuoco) e di prender parte alla Kouma Sensou stessa. Sterminati tutti, tranne uno che riuscì in qualche modo a sopravvivere (il piccolo Valtier, poi divenuto Valgarv), le loro anime sono condannate a non avere riposo, a causa dei sigilli dei draghi dorati. Chi sarebbero poi i draghi teoricamente buoni?!

Uomini-bestia
Non si sa molto della loro origine. Nella prima serie, Lina incontra uomini-pesce, uomini lupo (ommeglio, un lupo verde, nato dall'unione di una lupa e un troll), uomini-bestia assortiti al seguito di Delgia.
Gli uomini-pesce come Noonsa sono proprio dei pescioni con le braccia e le gambe, e sono molto gustosi fatti arrosto ^_^
Fuori della penisola dei demoni, vivono altri uomini-pesce, che paiono però più civilizzati (vivono in case, anche se sul mare), più simili agli esseri umani, e più propensi al dialogo che alla guerra.

Dei
Dopo aver sconfitto e diviso Shabranigdu in sette pezzi, Cephied lasciò quattro alter ego di sé nel mondo, prima di sprofondare nel mare del caos. Essi sono Laguladia (o Ragradia), Aqua Dragon Lord, sconfitto da Shabranigdu-Lei Magnus e ridotto a mera coscienza, nota come Claire Bible; Vulabazaard (o Vrabazard), Fire Dragon Lord, signore dei draghi dorati d'oltrebarriera (Philia ne è una vestale); Valwin l'Air Dragon Lord e Rangort l'Earth Dragon Lord. Gli ultimi due non sono comparsi nell'anime, e non so se sono comparsi o compariranno nei romanzi. Per ulteriori informazioni, vedi la pagina "gerarchie"

Demoni
I demoni sono creature totalmente aliene rispetto agli umani, agli uomini bestia e ai draghi.
Il primo demone fu Shabranigdu. Egli creò quattro subordinati, i Dark Lord Dynast Grausherra, Fibrizzo Hellmaster, Zelas Metallium e Dolphin Deep Sea, e in seguito Garv Chaos Dragon. Ognuno di essi si creò a sua volta da uno a quattro subordinati maggiori, chiamati Priest e General, e una serie di subordinati di grado minore.
Un demone è composto di essenza demoniaca. Più si scende nella gerarchia, più però ha una componente materiale. Demoni del grado dei dark lords o dei general e dei priest sono ammassi di energia negativa tenuti assieme dall'autostima, che si nutrono di pensieri e sensazioni negative (dolore, rabbia, paura, ira) e che possono assumere un aspetto fisico umano e piacevole grazie alla forza di volontà e alla proiezione di una parte dei loro poteri. Per ulteriori informazioni, vedi la pagina "gerarchie".
Demoni di grado inferiore sono a volte anime demoniache inserite in corpi di bestia, oppure hanno comunque una forte componente materiale. Quindi, se vi trovate di fronte un demone di alto livello, smazzuolatelo sul piano astrale con un bell'Elmekia Lance. Se invece ve ne trovate di fronte uno di livello basso, picchiarlo con una mazza finché non diventa pappa potrebbe bastare a levarvelo dai piedi per un po', finché non si rimette in sesto.  

Come nasce un demone?

Se un demone vuole farsi un subordinato, stacca una particella di sé, come in un processo di gemmazione, e la usa per plasmare un'altro demone. Ovviamente il demone creatore si indebolisce, perché "diminuisce", ma nutrendosi adeguatamente di energie negative, può tornare potente come prima.

Conflitti tra draghi e demoni
Demoni e draghi sono in perenne conflitto tra di loro per un motivo molto semplice: i draghi, creature del bene (anche se a volte lasciano qualche ragionevole dubbio, come nel caso sterminio dei Draghi Ancestrali) vogliono che il mondo continui ad esistere, e ovviamente vogliono sterminare i mazoku, per il semplice motivo che i mazoku hanno insito il desiderio di portare tutto nel Mare del Chaos, e, alla fine, raggiungerlo. Chiedete a Lord of Nightmares perché li ha fatti così.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu