The Slayers Again Site - UNREGISTERED VERSION

Vai ai contenuti

Menu principale:

Slayers 17

Le Serie TV > Slayers

RIASSUNTI DELLE PUNTATE
(a cura di Raffy-chan)


Inizio trasmissione:  07/04/1995
Opening song: Get Along (M. Hayashibara - M. Okui)
Ending song: Kujikenaikara! (M. Hayashibara - M. Okui)
Anno di trasmissione in Italia: 1997
Sigla: "Un incantesimo dischiuso tra i petali del tempo per Rina" (Cristina d'Avena)

[guarda QUI la puntata in italiano (ver. TV)]

[guarda QUI la puntata in italiano (ver. DVD)]



17 - Question? Proposta di matrimonio a quella ragazza!

Arrivati nella città di Sangria, Lina , Amelia e Gourry devono prendere una nave per arrivare a Samboia. Purtroppo la taglia sulle loro teste continua a rimanere un ostacolo per il loro cammino, soprattutto perché Sangria è una città di mare ricca di cacciatori di taglie, paladini delle giustizia, valorosi cavalieri e chi più ne ha più ne metta, accorsi li per sconfiggere il mostro marino che da un po' di tempo infesta le loro acque. Lina trova pero' un modo per passare inosservati tra la gente, un modo che non piacerà molto a Gourry : travestirsi. I tre entrano così nella città spacciandosi per tre, affascinanti sorelle: Lulù, Lily e Lalà.
Gourry, vestito da donna, riesce subito ad attirare l'attenzione di tutti i baldi giovani, in particolar modo di uno: Bolan il coraggioso che, invaghitosi di Gourry alias Lalà, al primo sguardo, promette a loro di accompagnarle e proteggerle. Saliti così sulla nave Amelia è un po' preoccupata, teme che il loro piano possa andare in fumo da un momento all'altro e Lina la tranquillizza dicendo che non c'è motivo di :"Farsi dei problemi prima ancora che essi accadono". Nemmeno il tempo di finire la frase che appare Gourry/Lalà correndo e gridando come un forsennato. Lina e Amelia scoprono che il motivo del suo comportamento è legato a tutti i regali, abiti , fiori ecc...(da donna ovviamente) che il coraggioso Bolan ha regalato alla sua Lalà. Gourry, spaventato da questo suo attaccamento, vorrebbe dire a lui tutta la verità ma Lina e Amelia lo minacciano puntandogli contro tutti gli incantesimi in loro possesso se solo si azzarderà a raccontare a Bolan tutta la verità mandando così in fumo il loro piano. Gourry, in lacrime, decide di dare ascolto alle ragazze , ma un'improvvisa dichiarazione d'amore, con tanto di proposta di matrimonio, da Bolan pietrifica Gourry che se la vuole dare a gambe. Lina e Amelia provano a l'amico a non tentare nessun atto folle, visto che potrebbe anche finire nella pancia del mostro se tenta di abbandonare la nave. Proprio in quel momento appare il decantato mostro che assale e distrugge la nave sulla quale si erano imbarcati, costringendo così Lina, Amelia e Gourry a ritornare, volando, a Sangria. Amelia, che intanto ha slavato Bolan dalle fauci del mostro, dopo che quest'ultimo è stato sconfitto con una pinnata,  lancia un incantesimo di "oscuramento" così che nessuno possa vederli. Lina e Gourry, dopo essersi tolti i vestiti da donnicciole che avevano, tentano di sconfiggere il mostro con incantesimi e colpi di spada ma la pelle del mostro è troppo dura e riesce facilmente ad evitare qualsiasi attacco. Mentre tentano di scoprire il suo punto debole, il mostro inizia ad incipriarsi e Gourry ha così un lampo di genio. Facendosi aiutare da Lina che con l'incantesimo di Levitazione scaraventa Gourry verso il mostro, riuscendo a ferire e conficcare la spada proprio in mezzo la muso del mostro. Usando la lama della spada come conduttore di energia, riesco finalmente a sconfiggere il mostro. Tornati così su una nuova nave, stavolta nelle loro vere vesti, Gourry spiega alle ragazze che il mostro marino era in realtà Gay e quindi molto preso dal proprio aspetto, ecco perché aveva centrato proprio attacco al suo muso sfigurandolo. Lina, complimentandosi con Gourry e sfottendolo dicendogli "Be tra checche ci si capisce" vede il guerriero Bolan uscire da un sacco di farina dove Amelia lo aveva chiuso. Bolan, ripresosi, vede Gourry scambiandolo per la sua Lalà ma lo spadaccino, colpendolo anche per allontanarlo, gli urla contro che lui in realtà era sempre stato un umo e che quindi non esisteva nessuna Lalà. Eppure questo piccolo dettaglio non sembra sconvolgere in alcun modo il guerriero Bolan che inizia così a rincorrere il povero Gourry chiedendogli ancora una volta di sposarlo. A quanto pare questa non sarà un'attraversata molto tranquilla per Gourry e intanto Sailarg si fa sempre più vicina.



Torna ai contenuti | Torna al menu